Blog - Salon Man parrucchiere per Uomo

Salon Man
Salon Man
Salon Man
Parrucchiere per Uomo
Parrucchiere per Uomo
compleanno
salone verde

Stile nei modi Magia nell'essere uomo

Salon Man

Salon Man

Stile nei modi Magia nell'essere uomo

Salon Man

Stile nei modi Magia nell'essere uomo

Vai ai contenuti

Calvizie: c'è un profumo in grado di riattivare i follicoli

Salon Man parrucchiere per Uomo
Pubblicato da in Tricologia · 13 Dicembre 2018
CALVIZIE: c'è un profumo in grado di riattivare i follicoli.



Combattere la calvizie solleticando l’olfatto. Non del naso bensì dei capelli, perché anche il cuoio capelluto riesce a ‘sentire’ gli odori e il profumo di legno di sandalo sembra piacergli particolarmente:
E’ quanto suggerisce uno studio serissimo pubblicato su Nature Communications. I follicoli piliferi contengono uno speciale recettore olfattivo, che, attivato dalla molecola odorosa del legno di sandalo sintetico, promuove non solo i processi di riparazione tessutale, ma anche la crescita dei capelli. Si dimostra così per la prima volte che un deodorante  è in grado di attivare un organo. Da un lato la scoperta – per gli scienziati una conferma – che i recettori olfattivi non abitano soltanto nelle narici, dall’altro la promessa di rinfoltire le chiome applicando sulla parte un semplice profumo. Ralf Paus dell’università inglese di Manchester, che ha guidato la ricerca in collaborazione con la società tedesca Monasterium Laboratory Skin & Hair Research Solutions di Münster, parla di “risultato piuttosto sorprendente”. O almeno così lo definisce all”Independent’, perché “questa è la prima dimostrazione in assoluto che il rimodellamento di un normale mini-organo umano”, un capello appunto, “può essere regolato da una semplice sostanza odorosa già ampiamente utilizzata in cosmetica”.
Ralf Paus e colleghi hanno prelevato campioni di scalpo umano da volontari che si erano sottoposti a lifting facciale e li hanno immersi in una soluzione al profumo sintetico (Sandalore) di legno di sandalo per sei giorni. La scelta è caduta su questo tipo di profumazione in quanto la sua molecola ha una buona affinità di legame per il recettore OR2AT4.
Dopo questo ‘trattamento’ odoroso i ricercatori hanno evidenziato a livello della capigliatura un aumento del 25-30% nella secrezione del fattore di crescita IGF-1, che gioca un ruolo nel promuovere la crescita dei capelli. Ma il legame tra molecola odorosa e il suo recettore ha ritardato anche la morte naturale delle cellule coinvolte nella formazione del capello; il che potrebbe significare un prolungamento della fase di crescita del capello. Per confermare queste scoperte, i ricercatori inglesi hanno inibito con un antagonista specifico del OR2AT4 (Phenirat) la formazione del legame molecola odorosa-recettore, assistendo così ad una riduzione dei livelli di ormone della crescita a livello dello scalpo e ad un’accelerazione dell’apoptosi cellulare a livello dei follicoli piliferi.

"Risultati entusiasmanti"

Nicola Clayton della British Association of Dermatologists, non coinvolta nella ricerca, trova "affascinante il concetto che il follicolo pilifero umano possa 'annusare' profumi attraverso dei recettori olfattivi". L'esperta giudica "entusiasmanti" i risultati del gruppo, pur precisando che "dal punto di vista clinico al momento è possibile soltanto speculare sugli effettivi benefici"  che questa sorta di 'olfattoterapia' possa produrre sui pazienti con calvizie.                                                                                                                              
Benché il naso sia il posto più ovvio dove cercare i recettori dell'olfatto, oggi i ricercatori sanno - ricorda il 'New Scientist' - che simili 'interruttori' si trovano in diverse altre parti del corpo. Fra queste c'è anche la pelle che sta attorno ai follicoli piliferi, dove le cellule esprimono il recettore OR2AT4 coinvolto in varie risposte fisiologiche quali ad esempio la riparazione cutanea,  e poiché l'aroma sintetico di legno di sandalo aggancia facilmente questo recettore, hanno scelto di testare le potenzialità anti-calvizie del Sandalore.


social

Sede legale: C.so Giannelli 35 Urbisaglia ( Mc ) C.F. BNGGRG62C17L501I - P.I. 00792560435

Salone BIO

S.L. C.so Giannelli 35 Urbisaglia ( Mc ) C.F. BNGGRG62C17L501I - P.I. 00792560435

Salone BIO

C.F. BNGGRG62C17L501I P.I. 00792560435

Salone BIO

C.F. BNGGRG62C17L501I P.I. 00792560435

Salone BIO

Torna ai contenuti